Anche in casa Venicemarathon è tempo di Black Friday!
cs
Venerdì 29 novembre arrivano gli eccezionali sconti per tutti gli eventi organizzati da Venicemarathon.
Conclusa con 900 iscritti la promozione dedicata a tutti i finishers della scorsa edizione della Maratona di Venezia,
si aprono ufficialmente le iscrizioni alla 35^ Venicemarathon.

E’ iniziato il conto alla rovescia per il “Black Friday”. Venerdì 29 novembre, dalle 00.00 alle 23.59, su tutti gli eventi organizzati da Venicemarathon eccezionale sconto del 50% sulla tariffa d’iscrizione in vigore. La promozione sarà valida anche per la 35^ Venicemarathon che aprirà ufficialmente le iscrizioni proprio quel giorno.

E’ il terzo anno che Venicemarathon aderisce al “venerdì nero” dello shopping, dando ai runners un’opportunità unica ed irripetibile.

Nei giorni scorsi, invece, è stata attivata dagli organizzatori una promozione speciale per tutti coloro che domenica 27 ottobre hanno tagliato il traguardo della 34^ Huawei Venicemarathon, offrendo sempre uno sconto del 50% sul costo dell’iscrizione. La risposta è stata più che positiva: in 900 si sono già assicurati il pettorale per domenica 25 ottobre 2020.

Ecco, nel dettaglio, i pettorali disponibili per il Black Friday:
5^ CMP Venice Night Trail (Venezia - 4 aprile 2020):
250 pettorali
10^ Jesolo Moonlight HalfMarathon & MHM10K (Jesolo – 16 maggio 2020):
1.000 pettorali nella mezza maratona e 500 nella 10K
35^ Venicemarathon & VM10K
1.500 pettorali per la maratona e 500 pettorali per la VM10K
Nicolò Petrin e Sharon Giammetta illuminano il 4° CMP Venice Night Trail
cs
Grandissimo successo per il night trail che si è corso ieri sera a Venezia, organizzato da Venicemarathon, che ha applaudito 3265 arrivati.
Dominio del “Tornando Trail Running Team” nella gara maschile che ha conquistato i primi tre posti del podio.
In campo femminile, vittoria di Sharon Giammetta della Coin Mestre, l’allieva di Giovanna Volpato.

Con questa edizione il CMP Venice Night Trail si attesta ad essere un evento internazionale che genera indotto economico,
con un'alta percentuale di atleti stranieri e circa il 70% atleti da fuori regione.


Venezia, 14 aprile 2019 - Chi pratica trail running vive l’agonismo con spirito diverso e così anche ieri sera il CMP Venice Night Trail ha visto tagliare il traguardo a due atleti arrivati per mano del Tornando Trail Running Team: si tratta di Nicolò Petrin e Mirko Miotto. Lo stesso gesto di “fair play” si era visto lo scorso anno con Simone Gobbo e Diego Avon, anche loro compagni dello stesso team veneto, e anche loro arrivati a braccetto.

L’amicizia in manifestazioni come questa, viene prima di tutto. Abbiamo corso tutta la gara assieme e abbiamo deciso di tagliare assieme anche il traguardo” – ha commentato subito all’arrivo Mirko Miotto, finito poi secondo nella classifica ufficiale.

Il vincitore Nicolò Petrin (25 anni) è un atleta di casa, vive a Santa Maria di Sala (Ve) e alterna gara di trail a corse su strada. Nel 2018 è arrivato quarto ai Campionati Italiani di Trail. Fino a qualche anno fa era un ciclista semi professionista ma poi ha scelto di lasciare le due ruote per la corsa a piedi di lunga distanza e il prossimo 27 ottobre sarà al via della 34^ Huawei Venicemarathon. “La gara è stata bellissima perché Venezia di sera ha un fascino incredibile. Tra pochi mesi calcherò di nuovo questi ponti nella Venicemarathon e non vedo l’ora”.

Petrin e Miotto hanno completato i 16 chilometri di percorso e i 51 ponti presenti in gara in 57’26”. Completa il podio maschile Nicola Costantini, altro atleta del team Tornado, che ha corso in 58’10”.

La gara femminile ha incoronato invece Sharon Giammetta (22 anni), la giovane atleta della Coin Mestre, già seconda lo scorso anno al Venice Night Trail e allieva dalla ex azzurra di maratona Giovanna Volpato. Sharon, studentessa di architettura, vive a Riva del Garda (TN), ama i cross dove è giunta nona ai recenti Campionati Italiani Assoluti di cross corto. “Questa è la mia terza partecipazione al Venice Night Trail - commenta la Giammetta - nel 2017 ho partecipato alla non competitiva perché avevo appena iniziato a correre, lo scorso anno sono arrivata a sorpresa seconda e quest’anno è arrivata addirittura la vittoria. Sono molto contenta”. Sharon Giammetta ieri sera ha corso in 1h04’29”, circa due minuti più veloce dello scorso anno. Alle sue spalle sono arrivate Francesca Tonin e Laura Castellani.

Lo spettacolo di questa quarta edizione del CMP Venice Night Trail, organizzata da Venicemarathon, si è acceso alle ore 21, quando un fiume di persone ha illuminato con lampade frontali e tanto entusiasmo l’area portuale di San Basilio, zona di partenza e arrivo della gara. Dopo il via, gli atleti, come tante lucciole luminose, si sono dispersi nel buio delle calli, dando vita ad un vero e proprio serpentone luminoso che ha abbracciato le zone più suggestive di Venezia, con passaggi sul ponte di Calatrava, in Piazza San Marco, sul ponte dell’Accademia e alla Basilica della Salute. Per chi l’ha vissuta è stata una manifestazione dal fascino incredibile. 3.265 sono stati i finisher e il carosello degli arrivi è andato fin oltre la mezzanotte. Lungo il percorso, gli atleti sono stati più volte invitati ad adottare comportamenti responsabili e rispettosi nei confronti della città, dei suoi abitanti ma l'elevatissimo numero di concorrenti qualche disagio l'avra causato e gli organizzatori si scusano in anticipo per questo. Con questa edizione il CMP Venice Night Trail si attesta ad essere un evento internazionale che genera indotto economico, con un'alta percentuale di atleti stranieri e circa il 70% atleti da fuori regione.

Grande soddisfazione in casa Venicemarathon per l’ennesimo successo di questa manifestazione, nata solo 4 anni fa, ma davvero di grande richiamo. E l’emozione trapela dalle parole del presidente Piero Rosa SalvaIeri sera abbiamo vissuto un’edizione strepitosa. Il Terminal Passeggeri ha accolto 3500 atleti ed è stato un continuo e festoso passaggio di persone di tutte le nazionalità. L’Inno di Mameli suonato poco prima della partenza, così come lo spettacolo di luci in movimento, sono stati come sempre di grandissima suggestione e il serpentone di atleti sembrava non finire più. Non mi resta che ringraziare l'Amministrazione Comunale, il title sponsor CMP, l'Autorità Portuale per averci ospitati, le Forze dell’Ordine e tutte le aziende che supportano questo evento, la Croce Verde, la Protezione Civile e i tantissimi volontari come sempre al nostro fianco”.

Il CMP Venice Night Trail è un evento dai grandi numeri. I volontari schierati sul percorso a tutela degli atleti e dei pedoni sono stati oltre 300 e altrettanti 200 suddivisi tra consegna pettorali, ristori, deposito borse e consegna pacchi gara. Imponente è stato anche il servizio medico sanitario della Croce Verde e in gara c'erano 12 persone del team BLS tra medici infermieri e soccoritori con certificato di Basic Life Support. Il Venice Running Village ha occupato uno spazio di 3000 metri quadri. Qui sono stati distribuiti: 10.000 litri d'acqua San Benedetto, 3.000 litri di sali minerali e 4.000 barrette energetiche Pro Action, 5.000 birre Bavaria, 5.000 succhi Zuegg, 100.000 grissini Bertoncello, 20.000 biscotti Palmisano, 5.000 banane e 4.000 arance, 5.000 magliette tecniche CMP, 4.000 sacche portaindumenti Air France.

La manifestazione è stata organizzata da Venicemarathon con il fondamentale supporto dell'Amministrazione Comunale di Venezia e dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e VTP.

Hanno supportato l’evento: CMP, Pro Action, Radio Deejay, San Benedetto, Supermercati Alì, Masters, Bavaria, Bertoncello, Palmisano, Zuegg, Pica; Castellano Vigilanza, Interparking. Il CMP Venice Night Trail rientra nel progetto #EnjoyRespectVenezia e nel ricco calendario di manifestazioni “Le Città in Festa - Primavera”.

Classifica Maschile
1. Nicolò Petrin (Tornado) 57’26”
2. Mirko Miotto (Tornado) 57’26”
3. Nicola Costantini (Tornado) 58’10”
4. Giovanni Iommi (GP Livenzs Sacile) 58’32”
5. Lorenzo Turrini (Valchiese) 58’33”
6. Luca Dassiè (Atletica Villorba) 59’24”
7. Mattia Agugiaro (Atl. Vicentina) 59’50”
8. Giacomo Esposito (Tornado) 1h00’37”


Classifica Femminile
1. Sharon Giammetta (A.Coin) 1h04’28”
2. Francesca Tonin (Tornado) 1h07’15”
3. Lara Francesca Castellani (Keep Moving) 1h09’15”
4. Ombretta Riboldi (Daini Carate Brianza) 1h09’47”
5. Giulia Bedorin (Tornado) 1h10’00
6. Milena Pasin (Tornado) 1h10’07”
7. Mariangela Stringaro (Keep Moving) 1h11’41
8. Nicoletta Dal Pont (Gs Run for Mike) 1h12’53”


Foto di Matteo Bertolin e Italo Greci
#EnjoyRespectVenezia – Domani si corre il 4° CMP Venice Night Trail nel rispetto della città e del suo ambiente
cs
Domani sera, sabato 13 aprile, alle ore 21 scatta da San Basilio il quarto city trail organizzato da Venicemarathon e sposato per il secondo anno da CMP con 3.500 atleti al via. Uno spettacolo di luci in movimento che renderanno Venezia ancora più suggestiva.


Venezia, 12 aprile 2019 - Chi domani sera si imbatterà per la prima volta nel passaggio dei concorrenti del CMP Venice Night Trail, penserà di vedere tante piccole lucciole luminose che partiranno alle ore 21 da San Basilio (Sestiere Dorsoduro) e si disperderanno nel buio delle calli veneziane, attraverso le zone più tipiche della città in uno spettacolo di grande suggestione sia per i partecipanti che per il pubblico.

La manifestazione, come del resto tutti gli eventi organizzati da Venicemarathon, aderisce al progetto #EnjoyRespectVenezia e tutti i partecipanti sono stati invitati, sin dalle fasi d’iscrizione, ad adottare comportamenti responsabili e rispettosi nei confronti della città, dei suoi abitanti e dell’ambiente. D’altronde il trail, di sua natura, prevede un approccio alla gara meno orientato alla prestazione cronometrica ma più sensibile al contesto paesaggistico in cui si svolge.

Il percorso sarà presidiato da oltre 300 volontari muniti di palette a led, gilet fluorescenti, palloncini luminosi e fischietti ma non sarà chiuso al traffico pedonale. Gli addetti, oltre ad indicare il percorso, vigileranno affinché gli atleti rispettino la città, i tanti turisti presenti in città e i residenti che vorranno godersi la festa del sabato sera.

La cura e il rispetto dell’ambiente saranno d’obbligo nelle aree di ristoro e nelle aree di maggior assembramento degli atleti. Non sono previsti ristori “volanti” lungo il percorso e tutti gli atleti saranno invitati ad utilizzare le fontane che incontreranno lungo la strada. Per garantire la corretta idratazione, gli organizzatori predisporranno un unico punto di ristoro poco dopo metà gara, ai Giardini di Sant’Elena, e quello finale a San Basilio. Qui gli atleti potranno dissetarsi con acqua San Benedetto, prodotti ProAction, birra Bavaria Premium, succhi di frutta Zuegg, e rifocillarsi con frutta, un mix di delizie provenienti dai forni Palmisano e snack Bertoncello. I due punti di ristoro saranno presidiati e gestiti da molti volontari che restituiranno le aree come le hanno trovate, anche grazie alla collaborazione di Veritas.

Il CMP Venice Running Village aprirà le sue porte pubblico, domani sabato 13 aprile, alle ore 15 con l’inaugurazione ufficiale e la presentazione di alcuni dei protagonisti della gara, con accesso completamente gratuito.


Il percorso di gara
Dopo la partenza da San Basilio il percorso si snoderà lungo la zona portuale per entrare poi in Piazzale Roma attraverso il ponticello che si trova sotto il People Mover. Da qui il percorso continuerà verso il primo passaggio sul Canal Grande attraverso il ponte di Calatrava e si addentrerà nelle zone più tipiche spingendosi fino a Sant’Elena e alla Biennale, per poi risalire fino a Piazza San Marco. La corsa proseguirà verso il Teatro La Fenice per poi attraversare il Canal Grande sul ponte dell’Accademia e spingersi fino a Punta della Dogana. Si percorreranno poi le Fondamenta delle Zattere lungo il Canale della Giudecca, fino a San Basilio dove è fissato l’arrivo.
CMP Venice Night Trail : - 2 giorni al via!
cs
Venezia è pronta ad illuminarsi con la quarta edizione del city trail notturno
organizzato da Venicemarathon con partenza alle ore 21 da San Basilio

Venezia, 11 aprile 2019 - Inizia il conto alla rovescia del CMP Venice Night Trail che nella serata di sabato 13 aprile illuminerà Venezia con le 3.500 lampade in movimento che gli atleti indosseranno in gara e che daranno vita alla quarta edizione di questo city trail notturno organizzato da Venicemarathon.

Cuore nevralgico della manifestazione sarà ancora una volta il Terminal Passeggeri dell’area portuale di San Basilio. Qui sorgerà il CMP Venice Running Village dove gli atleti potranno ritirare pettorale e pacco gara, trovare i servizi pre e post gara e visitare un’ampia area espositiva. Il villaggio aprirà le sue porte alle ore 15 con l’inaugurazione ufficiale e la presentazione dei migliori atleti del “Tornado Trail Running Team”. Un’occasione per inaugurare la stagione agonistica del team alla presenza dello sponsor tecnico ufficiale CMP, brand di abbigliamento sportivo che ha legato la sua immagine per il terzo anno consecutivo vestendo tutti i componenti del team, e per conoscere i programmi sportivi di campioni di trail come Silvia Rampazzo, selezionata proprio in questi giorni dalla Fidal per rappresentare l’Italia ai Mondiali in Portogallo del prossimo 8 giugno; dello stato di forma di alcuni degli atleti in gara la sera come Simone Wegher, Lorenzo Cagnati, Giacomo Esposito, Roberto Graziotto, Tina Sbrissa, Italo Cassol, Francesca Tonin, Milena Pasin e Giulia Bedorin e degli altri componenti del team come Silvia Serafini, Nicolò Petrin, Gabriele Bacchion, Alessia Danieli, Flavio Gobbo, Roberto Cassol, Marco Tramet e Melina Grosjean.

Tornando al CMP Venice Night Trail, tra i tanti servizi che ogni anno Venicemarathon mette a disposizione degli atleti durante la gara, uno dei più importanti è senza dubbio quello del gruppo BLS-Run-Team ovvero il team di runners composto da medici, infermieri e volontari, tutti titolari del certificato di formazione di Basic Life Support e capaci di effettuare le manovre di supporto delle funzioni vitali di base. Pur correndo normalmente la propria gara, questi operatori saranno sparsi lungo il percorso e nell'eventualità di un episodio di arresto cardiaco saranno immediatamente disponibili al soccorso. Nello specifico, al CMP Venice Night Trail correranno 3 medici rianimatori, 3 infermieri di emergenza e 6 persone con certificato BLS.

La partenza del CMP Venice Night Trail è prevista alle ore 21 nel piazzale antistante il Terminal Passeggeri di San Basilio (Sestiere Dorsoduro) e il percorso si addentrerà nelle zone più suggestive di Venezia, con spettacolari passaggi sul ponte di Calatrava, in Piazza San Marco, sul ponte dell’Accademia fino a Punta della Dogana per poi far ritorno a San Basilio lungo Riva delle Zattere. In tutto, i chilometri da percorrere saranno 16 e 51 i ponti da affrontare.

Alla vigilia del CMP Venice Night Trail, c’è grande entusiasmo in casa Venicemarathon per quest’evento in continua crescita e che ha visto chiudere le iscrizioni per sold out già nel mese di febbraio: “Ogni anno questo trail ci dimostra che l’idea di far vivere Venezia in modo diverso ai runners è stata un’idea vincente e per questo devo ringraziare chi ha sposato assieme a noi questo progetto e chi ci permette ogni anno di attuarlo come l’Amministrazione Comunale, l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e il Venezia Terminal Passeggeri che ci ospitano e tutti gli sponsor e i partner che ci supportano, in primis il title sponsor CMP e tutti i volontari e le forze dell’ordine che trascorreranno un sabato diverso. Ci auguriamo di regalare anche quest’anno un grande evento e tante belle emozioni”. Queste le parole del presidente Piero Rosa Salva.

Supportano l’evento: CMP, Pro Action, Radio Deejay, San Benedetto, Supermercati Alì, Masters, Bavaria, Bertoncello, Palmisano, Zuegg, Pica; Castellano Vigilanza, Interparking. Il CMP Venice Night Trail rientra nel progetto #EnjoyRespectVenezia e nel ricco calendario di manifestazioni “Le Città in Festa - Primavera”.
CMP Venice Night Trail : - 5 giorni al via!
cs
Si accende la sfida tra i migliori specialisti del “Tornado Trail Running Team” e Giovanni Iommi, già vincitore delle prime due edizioni.
Taglio del nastro e presentazione ufficiale previsto alle ore 15.



Lunedì 8 Aprile 2019 - Continua ad arricchirsi il cast di atleti che sabato 13 aprile a Venezia daranno vita al 4° CMP Venice Night Trail (partenza ore 21), il city trail notturno organizzato da Venicemarathon con 3.500 partecipanti.

Tra i migliori iscritti spiccano i nomi di Giovanni Iommi, l’atleta del G.P. Livenza Sacile già vincitore delle prime due edizioni e quarto lo scorso anno, e quelli di Simone Wegher (vincitore Ecomaratona Montefortiana 2017) e Lorenzo Cagnati (bronzo ai Mondiale U23 di skyrunning), entrambi tesserati per “Tornado Trail Running Team". Assieme a loro, saranno in gara quest’anno molti specialisti veneti di trail tesserati “Tornado”, la squadra protagonista già lo scorso anno in laguna con la vittoria a braccetto di Diego Avon e Simone Gobbo nella gara maschile e di Silvia Rampazzo in quella femminile. Tra questi saranno al via: Giacomo Esposito, Nicolò Petrin, Roberto Graziotto, Flavio Gobbo, Italo Cassol, Francesca Tonin, Tina Sbrissa, Milena Pasin, Giulia Bedorin e Mirko Miotto.

La partenza del CMP Venice Night Trail è prevista alle ore 21 nel piazzale antistante il Terminal Passeggeri di San Basilio, sestiere Dorsoduro a Venezia.

Gli atleti potranno iniziare a ritirare i pettorali e il pacco gara a partire dalle ore 15 presso il Venice Running Village ospite del Terminal, facilmente raggiungibile sia dalla stazione ferroviaria di Venezia-Santa Lucia che da Piazzale Roma. Il Villaggio accoglierà tutti gli atleti iscritti alla gara per il ritiro dei pettorali e pacchi gare e le molte aziende sponsor che promuoveranno le ultime novità nel campo dell’abbigliamento sportivo, delle calzature sportive e dell’alimentazione.Qui sarà possibile acquistare il merchandinsing da collezione di CMP: una proposta di capi che spazia dagli accessori ideali per gli allenamenti alle giacche in softshell, oltre allo speciale scaldacollo abbinato al colore della maglietta.

Alle ore 15 di sabato 13 è in programma l’apertura ufficiale dell’area espositiva, con taglio del nastro e presentazione di alcuni dei protagonisti della gara. Nell'occasione verranno anche presentati i più forti atleti del Tornando Running Team.

Il percorso si addentrerà nelle zone più tipiche di Venezia, con suggestivi e spettacolari passaggi sul ponte di Calatrava, in Piazza San Marco, sul ponte dell’Accademia e lungo Punta della Dogana. In tutto, i chilometri da percorrere saranno 16 e 51 i ponti da affrontare.

Lungo il percorso sono previsti due ristori: uno a Sant’Elena (metà gara) e quello finale. Il servizio docce sarà allestito presso gli impianti sportivi del Cus Venezia.

Il CMP Venice Night Trail è organizzato da Venicemarathon con il fondamentale supporto dell'Amministrazione Comunale di Venezia e dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e VTP.

Supportano l’evento: CMP, Pro Action, Radio Deejay, San Benedetto, Supermercati Alì, Masters, Bavaria, Bertoncello, Palmisano, Zuegg, Pica; Castellano Vigilanza, Interparking. Il CMP Venice Night Trail rientra nel progetto #EnjoyRespectVenezia e nel ricco calendario di manifestazioni “Le Città in Festa - Primavera”.
CMP Venice Night Trail : - 12 giorni al via!
cs
Sabato 13 aprile, con partenza alle ore 21 dall’area portuale di San Basilio a Venezia, prenderà il via la quarta edizione del city trail notturno organizzato da Venicemarathon con il patrocinio del Comune di Venezia.
Saranno 3.500 gli iscritti che affronteranno 16 chilometri e 51 ponti della città.


Venezia, 1 Aprile 2019 - Venezia è pronta ad accogliere le 3.500 lampade in movimento che sabato 13 aprile illumineranno calli e campielli in occasione della quarta edizione del CMP Venice Night Trail, il trail notturno sposato dal brand di abbigliamento sportivo CMP e organizzato da Venicemarathon con il fondamentale supporto dell’Amministrazione Comunale di Venezia e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e VTP.
 
La gara prenderà il via alle ore 21 dall’area portuale di San Basilio (Sestiere Dorsoduro) dove sorgerà il CMP Venice Running Village, ospite anche quest’anno del Terminal Passeggeri. Il percorso si addentrerà nelle zone più tipiche di Venezia, con suggestivi e spettacolari passaggi sul ponte di Calatrava, in Piazza San Marco, sul ponte dell’Accademia e lungo Punta della Dogana. In tutto, i chilometri da percorrere saranno 16 e 51 i ponti da affrontare.

La grande festa comincerà nel primo pomeriggio di sabato, ore 15 circa, con l’apertura ufficiale dell’area espositiva e il taglio del nastro. Il Villaggio accoglierà tutti gli atleti iscritti alla gara per il ritiro dei pettorali e pacchi gare e le molte aziende sponsor che promuoveranno le ultime novità nel campo dell’abbigliamento sportivo, delle calzature sportive e dell’alimentazione.

San Basilio è facilmente raggiungibile a piedi per chi giungerà a Venezia in treno mentre, per chi si sposterà in auto, Venicemarathon organizzerà un servizio di bus navetta che dal Parco San Giuliano di Mestre accompagnerà in partenza e riporterà indietro tutti coloro che sceglieranno di lasciare l’auto nei parcheggi di Porta Blu, Gialla e Rossa o al parcheggio di Forte Marghera. Gli autobus partiranno dalle 14.45 (ultimo alle 19). Gli organizzatori raccomandano anche il tram come mezzo di trasporto comodo e veloce per raggiungere Venezia dal Parco San Giuliano.

Chi invece arriverà in auto potrà usufruire delle tariffe agevolate offerte da Interparking per il parcheggio Venezia Tronchetto Parking.

Il CMP Venice Night Trail aderisce al progetto #EnjoyRespectVenezia, sensibilizzando i concorrenti ad adottare comportamenti responsabili e rispettosi dell'ambiente, del paesaggio, delle bellezze artistiche e dell’identità di Venezia e dei suoi abitanti. Inoltre l’evento rientra nel ricco calendario di manifestazioni “Le Città in Festa - Primavera”.
Radio Deejay diventa la voce del CMP Venice Night Trail
cs
L’emittente radiofonica è la nuova “radio ufficiale” dello spettacolare city trail notturno organizzato da Venicemarathon e in programma a Venezia nella serata di sabato 13 aprile.


Venezia, 26 marzo 2019 - La magia della corsa in notturna nel cuore di Venezia affascina anche Radio Deejay. L’emittente radiofonica, che già in passato era stata partner della maratona di Venezia, torna in laguna per affiancare questa volta il CMP Venice Night Trail; un evento unico al mondo organizzato da Venicemarathon e in programma nella serata di sabato 13 aprile.

Sarà proprio il direttore artistico della radio Linus a raccontare il night trail all’interno della sua rubrica domenicale dedicata al mondo degli sportivi “Deejay Training Center” e a Venezia Radio Deejay sarà rappresentata da una folta delegazione di runners capitanati da Ricky Paternò, redattore della radio.

Il CMP Venice Night Trail dallo scorso 6 febbraio è un evento sold out per esaurimento dei 3.500 pettorali assegnati.

Il via della gara è previsto per le ore 21 nel Sestiere di Dorsoduro - area portuale di San Basilio. Qui sorgerà anche il Running Village, accolto all'interno del Terminal Passeggeri, grazie alla collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e VTP.

ll percorso del trail si addentrerà nelle zone più tipiche di Venezia, attraversando campi e campielli di suggestiva bellezza, spingendosi fino a Sant’Elena e alla Biennale, per poi risalire passando per Piazza San Marco, il ponte dell’Accademia e Punta della Dogana. Da qui gli atleti risaliranno le Fondamenta delle Zattere fino a San Basilio, lungo il Canale della Giudecca.

Saranno 16 i chilometri da coprire e 51 i ponti che gli atleti dovranno affrontare per vivere la straordinaria esperienza di correre di notte in una città unica al mondo, avvolti nel silenzio e accompagnati dalla dolce melodia dell’acqua.
CMP Venice Night Trail: maglia e merchandising da collezione!
cs
Svelata la maglia e tutti i capi tecnici studiati ad hoc da CMP e Venicemarathon
per il night trail in programma a Venezia il prossimo 13 aprile


Venezia, 27 febbraio 2019 - Il CMP Venice Night Trail, oltre a regalare l’emozione unica di correre a Venezia di notte, quest’anno saprà stupire per il capo tecnico di alta qualità e ottima vestibilità che gli organizzatori, assieme all’azienda CMP, regaleranno a tutti gli iscritti.

Colori fluo come il giallo e il rosa, ben visibili anche di notte, sono stati scelti per le due t-shirt tecniche (uomo e donna) che gli atleti troveranno nel pacco gara. Grazie alla tecnologia Dry function, unita al tessuto altamente traspirante, la maglia garantirà condizioni di asciutto e comfort anche ad alte prestazioni.

Oltre alla t-shirt, CMP ha anche realizzato per l’occasione una proposta di capi che spazia dagli accessori ideali per gli allenamenti alle giacche in softshell: tutti indumenti perfetti per ogni occasione outdoor e già disponibili sul nuovo sito e-commerce CMP o acquistabili il giorno della manifestazione nello stand CMP del Venice Night Trail Village. Allo stand CMP gli atleti potranno anche acquistare lo speciale scaldacollo abbinato al colore della maglietta.

“CMP Venice Night Trail è un evento unico nel suo genere, in grado di coinvolgere atleti di ogni livello e provenienti da ogni parte del mondo. Noi di CMP lavoriamo tutti i giorni per studiare capi performanti da offrire ai runners, è siamo lieti di accompagnarli con i nostri prodotti in un questo urban trail tra i più suggestivi al mondo!” – queste le parole di Fabio Campagnolo, CEO CMP.

Ricordiamo inoltre che il CMP Venice Night Trail è un evento sold out per esaurimento dei 3.500 pettorali assegnati. Chiuse, quindi, con largo anticipo le iscrizioni al city trail notturno organizzato da Venicemarathon e in programma a Venezia nella serata di sabato 13 aprile.

Il via della gara è previsto per le ore 21 circa. Saranno 16 i chilometri da coprire e 51 i ponti da affrontare, con partenza e arrivo nel Sestiere di Dorsoduro, nell’area portuale di San Basilio grazie alla collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e VTP.

Il trail si addentrerà nelle zone più tipiche di Venezia, attraverserà campi e campielli di suggestiva bellezza, spingendosi fino a Sant’Elena e alla Biennale, per poi risalire passando per Piazza San Marco, il ponte dell’Accademia e Punta della Dogana. Da qui gli atleti risaliranno le Fondamenta delle Zattere fino a San Basilio, lungo il Canale della Giudecca.

Supportano l’evento: CMP, Pro Action, San Benedetto, Supermercati Alì, Bavaria e Interparking., Palmisano, Zuegg, Pica.

Il CMP Venice Night Trail rientra nel progetto #EnjoyRespectVenezia.
Questo sito web utilizza cookie. I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.